Luigi Samele ha sfiorato l'esordio in A domenica scorsa. Il giovane attaccante è stato convocato per la prima volta da De Zerbi in prima squadra ma purtroppo non è sceso in campo. Questo sicuramente è un punto di partenza per il giovane centravanti, classe 2002, che si sta comportando egregiamente con la Primavera neroverde. Gigi è arrivato in estate in prestito con diritto di riscatto e potrebbe essere confermato dai neroverdi a fine stagione. Per parlare del futuro ma anche dell'annata con il Sasol, SassuoloNews.net ha contattato il suo agente, Gianfranco Cicchetti, che ringraziamo per la disponibilità, nella seconda parte dell'intervista (la prima parte la potete leggere qui). Ecco le parole del procuratore del centravanti neroverde.

Sabato è arrivata la prima chiamata in prima squadra per Samele. Purtroppo non ha fatto l'esordio ma ha potuto respirare per la prima volta le emozioni della Serie A. Quali sono state le sensazioni di Luigi?
"La prima volta con i 'grandi' è stata una bella emozione, una piccola soddisfazione per Gigi, per la sua famiglia e anche per il sottoscritto, ma credo anche per tutti coloro che in questi anni hanno dato fiducia al ragazzo. Questa panchina è da considerarsi come un punto di partenza della sua carriera, una motivazione a fare sempre meglio, a migliorarsi e a crescere passo dopo passo".

Samele sta disputando una grande stagione con la Primavera. Quattro gol, uno contro l’Inter, uno contro il Genoa, uno contro l’Empoli e l’ultimo contro la Lazio. L’ambientamento mi sembra stia andando molto bene. Come si sta trovando a Sassuolo?
"Si trova molto bene, si è ambientato subito e si è integrato alla perfezione sia con i compagni che con il mister. Gigi è un ragazzo intelligente, sa farsi volere bene da tutti e non avevo dubbi potessi inserirsi sin da subito nella nuova squadra". 

In panchina c'è un allenatore importante come Bigica che non ha bisogno di presentazioni e che ha puntato subito su Luigi. Qual è il rapporto che si è instaurato tra i due? 
"Direi che i risultati parlano da soli. Bigica sa lavorare molto bene con i giovani, è stato molto abile a inserire Gigi nella maniera giusta e credo che gli stia facendo tirare fuori tutte le sue potenzialità. Direi che finora sia andato tutto per il meglio".

LEGGI ANCHE: Luigi Samele chi è l'attaccante del Sassuolo convocato per la Sampdoria

Facciamo un salto indietro. Samele è arrivato al Sassuolo nell'ultimo giorno di mercato. Ci racconta come è nata la trattativa?
"Il trasferimento è stato materialmente sottoscritto nell'ultimo giorno, ma era un'operazione sulla quale lavoravamo da tempo e che è stata poi finalizzata nell'ultima settimana di mercato. Il Sassuolo lo seguiva da mesi ed è stato poi molto bravo il direttore Palmieri a trovare l'accordo con il Monopoli e ad anticipare la concorrenza costituita da altri importanti club di serie A. La sua presenza, la serietà del club e la voglia di prendere il ragazzo ci hanno convinto che quella di Sassuolo sarebbe stata la scelta giusta da fare, e finora crediamo di non aver sbagliato la decisione".

E' arrivato in prestito, si parla di una cifra vicina ai 50 mila euro, con diritto di riscatto: ci sono delle clausole particolari nell’accordo o il riscatto dipenderà esclusivamente dalle sue prestazioni?
"A fine stagione il Sassuolo avrà facoltà come da contratto di esercitare il diritto di riscatto a cifre già stabilite. Dipenderà ovviamente dal ragazzo meritarsi la riconferma, ma sono molto fiducioso che ciò accadrà". 

A proposito di riscatto, si parla di un Sassuolo che avrebbe già deciso di riscattare: c’è qualcosa di vero? Cosa può dirci in merito?
"I rapporti con il Sassuolo sono ottimi e i contatti sono frequenti. Al momento opportuno se ne parlerà, ora è giusto tenersi concentrati per il finale di stagione e sugli obiettivi della squadra".

Quali sono gli obiettivi del ragazzo da qui alla fine della stagione e per il futuro?  
"
Fare sempre meglio, alzare l'asticella un pò per volta. Gigi ha realizzato il suo primo sogno, che era quello di diventare un calciatore professionista, sul secondo diciamo... che ci stiamo lavorando".

Sezione: Esclusive / Data: Ven 30 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print