Diede Lemey è stata probabilmente la migliore in campo di Sassuolo-Milan Femminile, gara decisiva per la corsa Champions. E' terminata 0-0 con le rossonere che hanno mantenuto aritmeticamente il secondo posto. Un grande plauso però alle neroverdi. Ecco le parole del portiere belga: "Abbiamo fatto una grande partita e una grande prestazione. Abbiamo pareggiato purtroppo, non abbiamo vinto ma non abbiamo perso e credo che la squadra possa essere contenta di quanto fatto".

Grande annata.
"Siamo andate oltre le aspettative. Abbiamo dato tutto, abbiamo fatto tanti sacrifici. Siamo fiere del 3° posto perché nessuno se lo aspettava ma arrivate a questo punto un po' di dispiacere rimane".

LEGGI ANCHE: Sassuolo Femminile: uno splendido 3° posto. Un miracolo targato Piovani

Sei stata la migliore in campo contro il Milan.
"Sono contenta per la partita fatta, soprattutto però per quanto fatto di squadra. Abbiamo bisogno di tutte, le titolari e chi entra e chi è fuori, in queste partite ci vuole il 120%, se poi come portiere fai una bella partita fa solo che piacere".

Come ti trovi con lo staff del Sassuolo?
"Mi trovo benissimo. Mi ha dato tanta fiducia, lui e lo staff, quando sono arrivato qui non ero a questo livello è un grande merito dello staff e del preparatore dei portieri".

Il Sassuolo chiederà al terzo posto.
"Non possiamo che essere soddisfatte del campionato fatto sin qui, solo strafelici. Come ho detto prima però se arrivi a questo punto qui rimani dispiaciuta ma abbiamo fatto qualcosa di grande. E' un punto di partenza".

E il futuro?
"Questo ambiente ti fa crescere, c'è da lavorare e bisogna continuare a crescere. Non mi piace guardare troppo avanti. Dobbiamo pensare a finire bene la stagione. Poi da luglio si riparte da zero".

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Mar 18 maggio 2021 alle 17:31
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print