Domani ci sarà la sfida al Cagliari, partita che i ragazzi di De Zerbi stanno preparano al meglio, consapevoli di dover fronteggiare una formazione molto ben allenata, il cui tecnico però, è abbastanza conosciuto dalle parti del Sassuolo. Con il match del Mapei Stadium infatti, Rolando Maran incontrerà i neroverdi per la ventesima volta in carriera. Da dieci anni, una formazione targata Mapei affronta sempre una squadra del mister trentino, con il conto che sorride a Magnanelli e compagni.

Su 19 precedenti giocati fin qui, il tecnico rossoblù ha raccolto soltanto 3 vittorie, mentre sono ben 11 le occasioni in cui la contesa è terminata in parità. L’ultima volta in cui Maran ha battuto il Sassuolo risale al 2016, quando proprio al Citta del Tricolore il suo Chievo Verona passò per 1-3, è invece datata 26 gennaio 2019 l’ultima sconfitta, giorno in cui il Cagliari uscì dall’ex Stadio Giglio con un sonoro 3-0. La prima volta in cui l’attuale tecnico cagliaritano ha fronteggiato il Sassuolo va ricercata nella stagione 2008/09, quando i neroverdi di Mandolini, in Serie B per la prima stagione, pareggiarono a Trieste.

A questa ne seguirono molte altre (18 per la precisione), con l’ex allenatore dei giuliani sulle panchine di Vicenza e Varese nel campionato cadetto, e di Catania, Chievo Verona e Cagliari in Serie A. Tra l’altro, la prima storica e complicata salvezza del Sassuolo arrivò proprio contro la formazione Siciliana, grazie ad una vittoria al Mapei Stadium. L'appuntamento è a domani quindi, ma nonostante i precedenti con il mister guardino in favore del Sassuolo, sarà tutto fuorché una partita facile. Il Cagliari è infatti il quarto attacco del campionato e si sta rendendo protagonista di una cavalcata che non ha certo intenzione di interrompere a Reggio Emilia. I neroverdi dovranno dimostrare grande solidità per riuscire a superare la formazione sarda. 

Sezione: Non solo Sasol / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 20:40
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print