Ieri nuove tensioni durante l'Assemblea di Lega. Nervosismo, a quanto riferito dal Corriere della Sera, da parte del patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, che avrebbe sbottato: "Non faccio iniziare il campionato e vi denuncio tutti! Cosa mi interessa dei correttivi se non riportiamo la gente agli stadi? Non faccio iniziare il campionato e vi denuncio tutti". La situazione di paralisi che contraddistingue l’attività della Lega sta innervosendo Gabriele Gravina, stanco anche dei continui attacchi personali di alcuni presidenti.

Non ultimo Aurelio De Laurentiis che lunedì in commissione Var aveva accusato la Figc di essere diretta da incompetenti e incapaci. Oggi Gravina a Dal Pino ribadirà la necessità che la Lega si adegui a principi informatori del Coni e alle regole della Federcalcio. C'è fermento e c'è una situazione di fermo: nemmeno ieri i dirigenti hanno trovato una sintesi sui criteri di distribuzione della quota dei diritti tv legati al numero degli spettatori.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 15:18
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print