Torna in campo il SassuoloGiovanni Carnevali, amministratore delegato dei neroverdi, ha parlato a pochi minuti dalla sfida di quest'oggi tra la Lazio e il Sassuolo, gara importante nel cammino dei neroverdi. Tanti i temi di discussione snocciolati dal dirigente degli emiliani. Ecco le parole di Giovanni Carnevali a Sky Sport prima della sfida di Roma tra Lazio e Sassuolo: "Giocando tre gare in una settimana ci sono tanti cambi. Bisogna avere una struttura adatta e credo che questo sia il modo più corretto di affrontare questo tour de force. Abbiamo una buona rosa e per questo il mister fa tanti cambi, siamo stati bravi a inizio anno".

Sogno Europa?
"Dobbiamo migliorarci giorno dopo giorno. La bella soddisfazione è quella di terminare il campionato con qualche punto in più rispetto a un anno fa. E' giusto avere ambizione ma rimanendo sempre con i piedi per terra".

Come funziona il vostro scouting?
"E' determinante trovare dei giovani da valorizzare per portare poi degli introiti nelle casse, per ambire a creare una squadra competitiva. E' un lavoro di gruppo. Abbiamo una buona organizzazione ma possiamo sempre migliorare. Parte un po' tutto da quello che ha voluto la famiglia Squinzi, la progettualità è alla base di tutto".

Il Sassuolo senza tifosi allo stadio è una delle prime 4 squadre del campionato: quali sono le vostre politiche per acquisire pubblico?
"E' un po' il punto debole ma Sassuolo ha 40mila abbonati ma 7mila abbonati, una percentuale elevata. Abbiamo un incremento dei giovani tifosi e questo ci fa ben sperare. Non siamo in una situazione così facile ma non dimentichiamo che Sassuolo è una città piccola, ma grazie alla famiglia Squinzi sta facendo passi da gigante e sono convinto che oltre ad essere una squadra simpatica riusciremo a portare gente allo stadio".

LEGGI ANCHE: Lazio Sassuolo LIVE: formazioni ufficiali, cronaca in diretta e risultato

Sezione: News / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 16:50
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print