Il Carpi travolge il Modena nel derby con il punteggio di 3-0. Grande mattatore della serata Andrea Ghion, centrocampista classe 2000 di proprietà del Sassuolo, girato in prestito ai carpigiani. Elemento imprescindibile per il Carpi, 24 presenze su 26 da titolare, una sola panchina e una gara saltata per squalifica. Ieri sono arrivati i primi due gol da professionista per lui. Pochesci fa la festa a Mignani e fa scendere i gialli dal treno diretto per la B
Bis di Ghion su rigore, gol di Venturi.

LEGGI ANCHE: Pochesci: "Ghion, non capisco gli osservatori: ha più qualità di Tonali"

"Me la sentivo, dopo i due errori con la Fermana c'era un po di paura, di timore, ma li abbiamo provati anche in allenamento ed è andata bene - dice il centrocampista biancorosso alla Gazzetta di Modena - Sentivamo molto questa partita, abbiamo lottato su ogni pallone e questi 3 punti ridanno grande slancio al nostro campionato. Cos'è scattato? Il gruppo è cambiato, lotta su ogni pallone, ci aiutiamo tutti a vicenda ed è importante non prendere gol da quattro partite".

Carpi-Modena 3-0
Sezione: Non solo Sasol / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 11:23
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print