E' terminata la sfida tra Sassuolo e Inter, gara valida per la nona giornata di Serie A, 2020/2021. Sfida importante al Mapei Stadium di Reggio Emilia, tra due formazioni che sperano di finire nelle zone alte della classifica, con il Sassuolo che, come ammesso da Giovanni Carnevali, non ha premio salvezza ma premio Europa League e Champions League. De Zerbi è stato costretto a rinunciare a Romagna, Federico Ricci, Defrel, Caputo e Haraslin. Di seguito le pagelle dell'incontro odierno.

SASSUOLO (4-2-3-1)

Consigli 5,5 - Sfortunato, scivola e non arriva in tempo su Lautaro (sembrava in vantaggio), poi sfortunato anche in occasione dello 0-2, con il pallone deviato da Chiriches che rimbalza in modo strano. Incolpevole sullo 0-3.

Toljan 5 - Inspiegabilmente lascia correre il pallone sull'angolo dell'Inter dal quale poi nasce lo 0-2. Ha una buona occasione per l'1-2 ma calcia centralmente.

(Dal 59') Muldur 5,5 - Non aggiunge nulla. Ci si aspettava qualcosa di più ma l'Inter chiude la gara con lo 0-3 a pochi minuti dal suo ingresso in campo.

Chiriches 4,5 - Recupera in tempo ma la sua prova è da dimenticare. Prima un grande intervento da terra su Lautaro. Sfortunato nel rimpallo che porta al gol di Lautaro (poi non gli riesce il recupero) e infine la sfortunata carambola per l'autogol dello 0-2. Lascia il campo per l'ennesimo problema fisico.

(Dal 41') Marlon 6 - Meno in sofferenza rispetto a Vlad. Entra con il risultato compromesso ma dà solidità al reparto.

Ferrari 5,5 - Lautaro e Sanchez disputano oggi forse la loro migliore partita e anche per lui, che sta disputando un grande anno, diventa dura.

Rogerio 5,5 - Darmian è un difensore solido e concreto. Poteva fare di più in entrambe le fasi ma Roger non riesce a impensierire i nerazzurri e non riesce ad arginare Darmian nelle poche volate offensive che però risultano letali.

Maxime Lopez 6 - Forse uno dei meno peggio. Si fa vedere sempre per avere la palla e la fa girare molto bene quando è nella sua zona. Nel finale torna a giocare da trequartista.

(Dal 76') Traoré S.v.

Locatelli 5 - Da qualche partita sta faticando e anche quest'oggi non ha disputato la sua partita migliore.

Berardi 5,5 - Costringe Perisic a fare il terzino e ha diverse occasioni per andare all'uno contro uno ma non le sfrutta a dovere. Qualche lampo ma non incide. Oggi è stata dura per tutti, anche per lui.

Djuricic 5 - E' lui il faro neroverde ma oggi non si accende. Un palo nel primo tempo che avrebbe potuto riaprire la gara poi il nulla. L'Inter si chiude bene e lui fatica a trovare spazi tra le linee.

(Dal 59') Obiang 6 - Aggiunge fisicità lì in mezzo. Qualche buona giocata a interrompere la manovra avversaria.

Boga 5 - Uno dei più vivi nel primo tempo. Solo sprazzi di vero Jeremie con i suoi dribbling e le sue azioni ma nel complesso prova negativa. Raddoppiato e a volte triplicato, non è facile nemmeno per uno come lui, specie quando non si è ancora al 100%.

Raspadori 5 - Da solo contro i tre giganti dell'Inter fa un po' fatica. Deve ancora crescere per poter fare meglio in questo tipo di partite.

(Dal 76') Schiappacasse S.v.

INTER (3-5-2)

Handanovic 6; Skriniar 6,5, De Vrij 6,5, Bastoni 6,5; Darmian 7 (92' Hakimi), Barella 7 (85' Sensi SV), Vidal 7, Gagliardini 7, Perisic 6,5 (85' Sensi S.v.); Lautaro 7 (79' Lukaku SV), Sanchez 7 (79' Young S.v.). A disp: Stankovic, Radu, Ranocchia, D'Ambrosio. All. Antonio Conte

Sezione: News / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 16:48
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print