Chi è Brian Oddei? Nuovo giovane convocato da mister Roberto De Zerbi in prima squadra. Stavolta è il turno di Brian Oddei. Il Sassuolo ha la sua perla nera. La formazione neroverde ha puntato spesso e volentieri sui giovani, acquistandone tanti da far giocare in prima squadra ma ne ha coccolati tanti sin dalle giovanili, come ad esempio Domenico Berardi. Nella Primavera ci sono diversi talenti pronti a spiccare al volo e attenzione a Brian Oddei. L’attaccante, classe 2002, può giocare da attaccante centrale ma anche da punta esterna partendo da destra (e anche da sinistra). Oddei, talento purissimo da coccolare, si sta ritagliando uno spazio importante nelle giovanili e si è guadagnato la chiamata in Primavera ormai tre anni fa, nonostante la giovanissima età (gioca in pianta stabile ormai dalla scorsa stagione).

"Non l’ho scoperto - le parole di Palmieri a gianlucadimarzio - Quando si parla di giovani molti si riempiono la bocca dicendo che li hanno scoperti. Non è vero. Su un ragazzo si scommette e gli si fa fare un percorso calcistico”. Brian sceglie proprio il Sassuolo. Non vuole allontanarsi di nuovo da mamma Jessica una volta ritrovata dopo tanto tempo. L’esterno d’attacco neroverde, dotato di una buona tecnica e di un’ottima tenuta fisica, è abile a puntare l’uomo: Brian sfrutta la sua agilità per puntare e saltare l’uomo, rientrando sul sinistro, il suo piede, per calciare. Ma non solo. Oddei ha dimostrato di saper calciare anche di destro e spesso e volentieri disorienta i suoi avversari, andando via proprio sulla destra, sfruttando il piede debole per mettere palloni invitanti per i compagni. Il Sassuolo dei giovani scopre Brian Oddei.

Mai una parola fuori posto, sempre pronto ad allenarsi al massimo e un’educazione da ragazzo d’oro. Addirittura nel convitto del Sassuolo dà una mano al tutor e al segretario con gli altri giovani presenti. In campo, poi, piano piano sboccia. Quello di Oddei è un talento grezzo, ancora da ultimare. L'attaccante si è allenato spesso con la prima squadra ed è apprezzato dallo staff tecnico di mister Roberto De Zerbi e ora è arrivata per lui una grande occasione, con la convocazione in prima squadra nel match tra Hellas Verona e Sassuolo.

Sezione: News / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 18:26
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print