Hamed Junior Traore potrebbe diventare una pedina importante nell'affare Locatelli-Juve? Il centrocampista ivoriano è di proprietà del Sassuolo, che lo ha riscattato dall'Empoli, ma la Juve ha una clausola che gli permette di acquistare il giocatore a una cifra prestabilita e sta pensando di farlo. I bianconeri potrebbero venire incontro al club neroverde, decidendo di lasciare il giocatore a Sassuolo. Qui potrebbe stare la vera chiave dell’operazione: la società bianconera, in queste ore, sta valutando l’opportunità di rinunciare a quell’opzione, giocandosela come carta “indiretta” nell’affare Locatelli e allo stesso tempo risparmiando soldi da investire in rinforzi più urgenti.

LEGGI ANCHE: Locatelli: "Ho parlato con Carnevali, siamo consapevoli della strada da prendere"

Secondo il Corriere dello Sport, in questo modo la Juve pensa di poter strappare un accordo più conveniente per Manuel Locatelli. I bianconeri al momento sono in vantaggio sulla concorrenza, forti del sì del giocatore. Una delle chiavi poteva essere proprio Rovella, che la Juve ha pagato 18 milioni dal Genoa. Ieri sarebbe andato in scena un incontro tra la Juve e l'agente Riso per parlare del futuro del centrocampista. La sua valutazione, tuttavia, è troppo elevata per inserire il cartellino nell’affare e rende più probabile un prestito o comunque una formula che consenta alla Juve di non perderlo del tutto ma difficilmente il Sassuolo accetta di ingaggiare giocatori in prestito.

Sezione: Calciomercato Sassuolo / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 15:10
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print