La Gazzetta dello Sport oggi in edicola apre con il titolo: "Torneremo a riveder le stelle". Il governo ha confermato ieri i divieti fino al 13 aprile, quindi la rosea lancia la possibilità che gli allenamenti delle squadre professionistiche possano ripartire il giorno successivo, il 14 aprile. Poi le parole del presidente federale Gabriele Gravina: "C'è l'ipotesi che la Serie A riparta il 20 maggio". E anche l'Uefa dà una mano: "Prima si concludano i campionati, poi le coppe". C'è speranza dunque per il calcio italiano di riuscire a portare a termine la stagione in corso.

Date, allenamenti e bilanci: tutti i dubbi della Lega di A - Si terrà oggi una riunione informale dei rappresentanti della Lega di A, mentre domani si terrà l'assemblea di Lega vera e propria. Sono diversi i nodi da scegliere, con alcune società che continuano a caldeggiare il fronte del no alla ripresa del campionato. Se ne parlerà e si cercherà di mettere d'accordo tutti, a partire dai nodi legati al calendario ed allo sforamento della fatidica data del 30 giugno.

Eriksen, ora l'Inter si aspetta la svolta - Taglio basso dedicato all'acquisto importante del mercato di gennaio dell'Inter, Christian Eriksen. I nerazzurri si aspettano una triplice crescita: più corsa, più lotta ed una crescita tattica all'interno degli schemi di mister Conte. Deve imporsi nel 3-5-2 per emergere nel gruppo e diventare "uomo scudetto".

Sezione: Rassegna stampa / Data: Gio 02 aprile 2020 alle 08:05
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print