"Ognuno ha la sua personalità ed ambizione" risponde Manuel Locatelli a chi gli chiede se non sia un'eresia pensare di passare la carriera lontano dalle grandi piazze. Come scrive La Stampa, il centrocampista vuole andare in una di esse in particolare: "Ho già parlato con la mia società, sanno come la penso, ma la testa è all'Europeo". Così il futuro alla Juventus diventa sempre più concreto, sebbene oggi sia un tabù fermarsi a riflettere sul domani.

Le parole del Loca: "Il fatto che sia stato spostato mi ha agevolato, è stata una stagione dove sono maturato. Sono cambiato come calciatore, come persona, mi sento più maturo e responsabile. Abbiamo un'identità precisa sul come giocare. Le difficoltà, se ci saranno, saremo pronti. Nasciamo così: abbiamo unità d'intenti, risalterà anche in queste occasioni".

Sezione: Rassegna stampa / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 09:39
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print