Francesco Farioli è stato il più giovane preparatore dei portieri del calcio professionistico. A 25 anni ha esordito con la Lucchese, poi l'incontro con De Zerbi che lo ha portato prima a Benevento e poi a Sassuolo. In estate è arrivata la chiamata dell'Alanyaspor e per Farioli è arrivata una grande novità: niente più portieri, ma ruolo importante, da viceallenatore. Il mister ha colto la palla al balzo ed è volato in Turchia, rimpiazzato a Sassuolo da Giorgio Bianchi. Ora in Turchia, grazie a Farioli, si parla anche del Sassuolo.

In una trasmissione sportiva turca (targata Bein Sport), dove si parla di calcio e di Süper Lig, hanno analizzato un video tratto da Milan-Sassuolo della scorsa stagione, mettendo in evidenza l’innovativo ruolo di Andrea Consigli nella costruzione del gioco. Il portiere neroverde è stato l'estremo difensore con il maggior numero di passaggi filtranti riusciti, e un protagonismo nella costruzione dell’azione centrale e decisivo. Da segnalare che Marafona (portiere Alanyaspor) ha contabilizzato oggi il maggior numero di passaggi nella SüperLig, e la squadra (che ha vinto 2 partite su 2 e si appresta a giocare i preliminari di Europa League giovedi contro il Rosenborg) è la vera sorpresa di questo inizio di stagione. Nell'Alanyaspor gioca anche un altro ex neroverde: Babacar.

LEGGI ANCHE: Farioli, preparatore portieri: "Dai rigori parati da Consigli alla ripartenza: vi svelo il mio lavoro"

Sezione: Non solo Sasol / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 18:06
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print