Il Sassuolo fa il suo esordio in Coppa Italia dopo le fatiche di campionato. Neroverdi pronti a scendere in campo in Coppa, per la prima volta in stagione (l'ottavo posto della scorsa stagione ha consegnato ai neroverdi il diritto di iniziare la competizione dagli ottavi di finale, saltando i primi turni) e pronti ad affrontare la SPAL nel derby (fischio d'inizio alle ore 17.30). Tanti volti noti nella formazione estense a cominciare dall'indimenticato Simone Missiroli passando poi per Federico Di Francesco. In rosa anche vari giocatori prestati dal Sassuolo al club di Ferrara come ad esempio Sernicola, Brignola e Sala. Ma non sarà tempo di ricordi giovedì, c'è in palio una qualificazione ai quarti di finale.

Roberto De Zerbi dovrebbe affidarsi al turnover, anche perché domenica si ritorna in campo in campionato. Il tecnico rinuncerà sicuramente a Domenico Berardi, out per infortunio. Da valutare le condizioni di Bourabia, non convocato con la Juve per un problemino fisico e anche di Haraslin, escluso dalla gara di Torino per scelta tecnica. Out anche Filippo Romagna e Federico Ricci. In porta, nel 4-2-3-1, dovrebbe esserci spazio per Gianluca Pegolo, con un turno di riposo per Andrea Consigli. In difesa probabile il ritorno sulla fascia destra di Toljan, con Rogerio titolare a sinistra. Al centro Ayhan o Marlon dovrebbero affiancare Federico Peluso. In mezzo al campo Maxime Lopez con al fianco uno tra capitan Magnanelli e Pedro Obiang (quest'ultimo è stato espulso con la Juve e non sarà in campo con il Parma). In avanti, qualora Haraslin dovesse essere ancora escluso, potrebbe anche esserci l'esordio di Schiappacasse dal 1' minuto con Traoré, Boga e Giacomo Raspadori (o Caputo, che potrebbe anche giocare un tempo per provare a recuperare la forma) a completare il reparto offensivo.

Anche Marino dovrebbe optare per il turnover ma il tecnico dovrebbe ripartire dal 3-4-1-2 con Gomis che dovrebbe prendere il posto di Thiam tra i pali. In difesa Tomovic, Vicari e Ranieri ma occhio anche al giovane Okoli che potrebbe avere una chance. Sulle corsie laterali potrebbe esserci spazio per Sala e Strefezza, in ballottaggio con D'Alessandro e Dickmann. In mezzo al campo Salvatore Esposito con il missile Simone Missiroli, mentre in avanti Valoti alle spalle di Di Francesco e Floccari (o Brignola). Assente Paloschi.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Ayhan, Marlon, Peluso, Rogerio; Obiang, Maxime Lopez; Oddei, Traoré, Haraslin; Raspadori. Allenatore: Roberto De Zerbi

SPAL (3-4-2-1): Gomis; Tomovic, Vicari, Ranieri; Sala, Sal. Esposito, Missiroli, Strefezza; Valoti, Di Francesco, Floccari. Allenatore: Pasquale Marino

Sezione: News / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 18:25
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print