Il Sassuolo si appresta a scendere in campo domenica 24 gennaio allo stadio Olimpico per sfidare i padroni di casa della Lazio nel match valido per la giornata numero 19 del campionato di Serie A. Manca una giornata dunque per il giro di boa, con il Sassuolo che ha conquistato 30 punti in questo girone di andata e che spera di fare...almeno 31. I neroverdi infatti sono vicinissimi al record di punti conquistati nel girone d'andata: riuscirà De Zerbi a fare meglio di Di Francesco? Il record risale infatti al 2015/2016, l'anno che ha poi portato alla conquista della qualificazione in Europa League. Se i neroverdi dovessero pareggiare eguaglierebbero lo storico punteggio, se dovessero vincere invece riscriverebbero la storia. Lazio e Sassuolo hanno già giocato tre volte alle 18:00 in Serie A, con una vittoria biancoceleste e due pareggi nel parziale. In sette sfide di Serie A tra Lazio e Sassuolo in casa dei biancocelesti, ben sei volte hanno segnato entrambe le squadre: unica eccezione uno 0-2 nel febbraio 2016 - si sono realizzati 29 gol in queste sfide, una media di 4.1 reti a partita. Due delle tre vittorie del Sassuolo contro la Lazio in Serie A sono arrivate all’Olimpico, di cui una nella sfida in assoluto più recente tra le due squadre: 2-1 nel luglio 2020. Match importante per la formazione neroverde con De Zerbi che dovrà valutare le condizioni di diversi calciatori. Nel dettaglio le probabili formazioni e i dubbi di formazione di De Zerbi e Simone Inzaghi per Lazio-Sassuolo, match della diciannovesima giornata di Serie A, 2020/2021. QUI LA DIRETTA DI LAZIO-SASSUOLO

Diciannovesimo sforzo della stagione per il Sassuolo di De Zerbi. Diversi grattacapi per mister Roberto De Zerbi che rinuncerà sicuramente all'infortunato Filippo Romagna. Assente sicuro Domenico Berardi, ko contro il Genoa per un problema muscolare. Da valutare anche le condizioni dei vari Boga, Bourabia e Locatelli, acciaccati e assenti contro il Parma. Il tecnico neroverdi dovrebbe puntare nuovamente sul 4-2-3-1 e non sul 3-4-2-1 visto domenica scorsa, con Consigli tra i pali. In difesa dovrebbe esserci il ritorno di Marlon (ballottaggio con Ayhan) al fianco di Gian Marco Ferrari (Chiriches è squalificato). I dubbi principali riguardano le corsie esterne con Muldur che in queste settimane ha scalzato Jeremey Toljan nelle gerarchie e con Rogerio in vantaggio su Kyriakopoulos. In mezzo al campo dovrebbe esserci il ritorno di Magnanelli (ballottaggio con Obiang e Maxime Lopez) e ci sarà il ritorno di Manuel Locatelli, ormai recuperato. Fuori dai giochi Bourabia. In avanti sicuramente out Berardi da valutare le condizioni di Jeremie Boga, ko per un problema muscolare contro la SPAL in Coppa Italia ma tornerà tra i convocati. Defrel candidato a rimpiazzare Berardi, Boga potrebbe anche iniziare dal 1' minuto con Djuricic e Caputo in vantaggio sulla concorrenza per completare l'attacco. Traoré il jolly. Haraslin e Schiappacasse dovrebbero partire dalla panchina: solo lo slovacco ha qualche chance di giocare dal 1' minuto sull'esterno, con uno degli altri tre 'trequartisti' fuori dalla formazione titolare.

Lunghe prove tattiche in settimana per Inzaghi, che avrebbe voluto confermare lo stesso undici visto domenica in campionato a Parma e venerdì nel derby contro la Roma (giovedì il turno di Coppa Italia con diversi cambi di formazione per il tecnico biancoceleste) ma dovrà fare sicuramente a meno degli infortunati Luis Alberto (operato d'urgenza all'appendicite) e Luiz Felipe (operazione al ginocchio e stop previsto di 8 settimane). Reina tra i pali, visto che Strakosha è out, con Patric, Acerbi (recuperato dopo il malessere accusato al Tardini, ndr) e Radu in difesa. Lazzari e Marusic sui quinti, Milinkovic, Leiva e ballottaggio Parolo-Akpa Akpro in mezzo al campo. Davanti Caicedo con Immobile. Attenzione al rientro in gruppo di Correa che dovrebbe essere convocato ma dovrebbe partire dalla panchina.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Magnanelli; Defrel, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: Roberto De Zerbi

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Parolo, Marusic; Caicedo, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi.

LA NOVITÀ: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL SASSUOLO SUL TUO TELEFONO (È GRATIS)

Sezione: News / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 11:09
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print