14.15 - Torna il campionato di calcio di Serie A e il Sassuolo Calcio è atteso da un match importantissimo, contro l'Udinese, alla Dacia Arena di Udine, sfida in programma sabato alle ore 18.00. Mister Roberto De Zerbi, come ormai accaduto negli ultimi mesi, non terrà una vera e propria conferenza stampa di vigilia ma parlerà ai canali ufficiali del club neroverde: dunque le domande non saranno rivolte a lui dai giornalisti a causa degli impedimenti e delle leggi sul Coronavirus ma dall'ufficio stampa del Sassuolo.

Segui SassuoloNews.net su Facebook, TwitterInstagram e sul nuovo canale Telegram per restare sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo del Sassuolo Calcio.

I neroverdi cercano conferme dopo il grande finale della scorsa stagione, con l'ottavo posto in campionato. Potete seguire le dichiarazioni su questa pagina, aggiornandola con il tasto F5 o con il pulsante AGGIORNA del vostro pc, smartphone o tablet. Inizio previsto alle ore 15.00. Stay tuned!

Il Napoli?
"Se guardiamo come abbiamo raggiunto il pari, su rigore al 95', diciamo e pensiamo che ci è andata bene ma se guardiamo la partita c'è rammarico perché avremmo dovuto, potuto e voluto vincere. Purtroppo abbiamo pagato caro alcuni errori e non siamo stati fortunati perché c'è stato un momento della gara dove se fossimo andati sul 3-1 probabilmente l'avremmo vinta".

Troppi pareggi?
"Nei pareggi spesso abbiamo avuto più occasioni da gol e più situazioni per vincere rispetto a quelle per poterla perdere. Se abbiamo fatto tanti pareggi, una volta per un motivo, una volta per un altro, non siamo riusciti a vincere vuol dire che non siamo pronti per alcune cose o i giocatori determinanti non hanno attraversato un bellissimo periodo. Ora sono tornati a star bene, quindi così si spiega la facilità maggiore ad andare in gol".

Le difficoltà con l'Udinese?
"Potremmo trovare difficoltà nella squadra fisica così come loro potrebbero trovare difficoltà nella caratteristica tecnica di sveltezza che abbiamo noi. E' chiaro che tutto non si può avere. Noi abbiamo giocatori più leggeri, che pesano, meno, che sanno giocare".

Che partita sarà?
"L'Udinese ha un'identità ben chiara e noi anche. All'andata non abbiamo subito dei contropiede. Non abbiamo fatto grandi tiri in porta neanche noi, abbiamo condotto la gara senza essere pericolosi. Abbiamo trovato difficoltà con loro per tanti motivi, non solo per uno, e domani cerchiamo di fare qualcosa che magari abbiamo fatto meno giocando contro di loro".

Infortunati?
"Sono fermi Bourabia, Boga e Chiriches. Poi vediamo domani mattina chi è uscito malconcio dalla gara di mercoledì e se ci sarà qualche rischio non lo prenderò, quantomeno con Berardi che rientra da un infortunio abbastanza lungo, lo stesso Caputo e Defrel, Rogerio ha preso una botta, Muldur è uscito molto stanco dalla partita di mercoledì sera ma chi non ha giocato contro il Napoli è pronto per far bene domani".

De Zerbi
Sezione: News / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 14:15
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print