Domenico Berardi ha elogiato i suoi due allenatori Roberto De Zerbi ed Eusebio Di Francesco. Parlando del Sassuolo attuale, il giocatore neroverde ha elogiato il DeZe e DiFra, due allenatori che hanno fatto la storia a Sassuolo: "La proposta di gioco che facciamo qui a Sassuolo è devastante. Giochiamo sempre palla a terra, ci prendiamo la responsabilità di fare una giocata in più, non ci nascondiamo mai, il mister vuole questo. Siamo stati premiati anche con 4 convocazioni in Nazionale e faccio i complimenti a Ferrari e a Caputo perché se lo meritano e sono grandissime persone" le parole di Mimmo a Nero&Verde (qui l'intervista completa).

LEGGI ANCHE: Berardi calciomercato, presidente Rossi: "Spero resti, al Sassuolo serve una bandiera come lui"

Queste le parole di domenico su De Zerbi: "Mister De Zerbi è malato di calcio. Vive solo per il calcio e si vede. Ha portato grossissimi risultati, anche negli allenamenti è sempre un martello, ma anche lui è una grandissima persona, cerca sempre di insegnarti la sua idea di gioco. A me ha dato davvero tanto"E Di Francesco? "Mister Di Francesco, a parte che lo ringrazierò a vita perché se son qui è anche grazie a lui. Non tutti credono nei giovani e io ero aggregato alla Primavera, buttarmi subito dentro in Serie B non è da tutti e lo ringrazierò per sempre, anche per la bella persona che è stata".

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 18:39
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print