Il professionismo anche per il calcio femminile. Il Consiglio Federale svoltosi a Roma ha modificato il format del campionato femminile a partire dalla stagione 2022/2023. Si cambia dunque tra un anno: la Serie A Femminile sarà composta da 10 squadre mentre la Serie B da 16. Un passo avanti verso la conquista di un diritto, con tempi non proprio celerissimi ma che si avvia al suo compimento.

LEGGI ANCHE: Piovani: "Dobbiamo tenere Bugeja, Dubcova, Lenzini, Filangeri, ne ho parlato col Sassuolo"

Questo il comunicato ufficiale: Il Consiglio Federale ha approvato la riforma dei campionati proposta dalla Divisione Calcio Femminile, che andrà a regime a partire dalla stagione 2022/2023. In particolare, nell’ottica di aumentare la qualità delle competizioni e favorire il passaggio al professionismo, sarà prevista una Serie A a 10 squadre e una Serie B a 16 squadre, con una formula di svolgimento dei campionati che ha l’obiettivo di essere sempre più avvincente e appassionante.

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 13:25
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print