"Finalmente già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di tennis potranno assistere mille spettatori a tutte l competizioni sportive che si terranno all'aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito al distanziamento, mascherine e prenotazione dei posti a sedere". Lo ha annunciato il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. "Nelle prossime ore verrà ufficializzata la decisione", ha aggiunto.

Naturalmente l’annuncio della nuova norma ha immediatamente rilanciato la questione della parziale riapertura degli stadi. In attesa di un’ufficializzazione della decisione, l’interpretazione comune è che la svolta possa essere applicabile anche agli impianti che ospitano il calcio, finora condannati alle porte chiuse. Su questo però c’è prudenza anche perché alcune società vorrebbero sfruttare l’opportunità, altre sono scettiche perché i mille spettatori sarebbero lontani dall’assicurare la sostenibilità dell’impresa (come dimostra la decisione della Premier League). La scelta però potrebbe essere anche lasciata alle singole società. A riferirlo è La Gazzetta dello sport.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 20:59
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print