L'Emilia Romagna torna in zona arancione. Il cambio di colore deciso dal ministero della Sanità dopo la consultazione con la Cabina di Regia. L'Rt della regione è a 1,06. Lazio e Lombardia rimangono in zona gialla, mentre Campania, Molise ed Emilia Romagna tornano in arancione, senza dimenticare l'Umbria, l'Abruzzo e la provincia autonoma di Bolzano che passeranno in zona rossa.: queste le principali dell'Istituto Superiore della Sanità. 

Ritorno dunque in zona arancione per l'Emilia Romagna a partire da domenica 21 febbraio. Sono queste le novità emanate dall'Istituto Superiore di Sanità. Stop alle uscite fuori comune: la mobilità entro i confini del proprio comune, o, nel caso dei residenti nei centri che contano meno di 5mila abitanti, entro 30 chilometri di distanza (anche fuori provincia o fuori regione ma con l'esclusione del proprio capoluogo), resta libera tra le 5 e le 22, mentre per spostarsi nella notte servirà autocertificare comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Bar e ristoranti aperti fino alle 18 ma solo per l'asporto, fino alle 22 per le consegne a domicilio. 

Segui SassuoloNews.net su Facebook, TwitterInstagram e sul nuovo canale Telegram per restare sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo del Sassuolo Calcio.

Le visite ad amici e parenti: sempre fatto salvo il coprifuoco, sono consentite solo all'interno del proprio comune le visite a parenti e amici una sola volta al giorno, per un massimo di due persone di età superiore ai 14 anni oltre a quelle residenti nell'abitazione di destinazione, ma senza restrizioni per gli under 14 e le persone disabili o non autosufficienti conviventi con i visitatori. Le seconde case: la mobilità tra regioni, anche in zona gialla, resta vietata fino al 25 febbraio. Ma è confermata la possibilità - anche per chi viene da zone arancioni o rosse - di andare nella propria seconda casa anche se è fuori regione. I negozi restano tutti aperti, ma nei giorni festivi e prefestivi sono chiusi i centri commerciali.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Ven 19 febbraio 2021 alle 22:52
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print