Grande protagonista all'esordio in Serie A, Stefano Turati ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida tra Juventus e Sassuolo: "Non so cosa dire, troppe emozioni, sono sconvolto. È successo tutto velocemente, non me l'aspettavo, è stato incredibile, una soddisfazione enorme per me. La parata migliore? Quella su Ronaldo è quella più importante, quella che mi ha svoltato è stato il passaggio filtrante su Locatelli, mi ha messo un po' a posto perché ero molto emozionato. È stato un onore giocare contro Buffon, quando ero ragazzo guardavo lui. Mi ha detto 'bravissimo' alla fine della partita, sono in una bolla, non sto capendo più niente (ride, ndr). La prima cosa che farò sarà abbracciare mia mamma".

Sezione: News / Data: Dom 1 Dicembre 2019 alle 14:54
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print