Il Sassuolo ha pareggiato in casa contro il Cagliari e ora è atteso dalla prima trasferta della stagione, in casa dello Spezia. La sfida non si giocherà al Picco per via dei lavori di rifacimento dello stadio ligure ma verrà disputata a Cesena, al Dino Manuzzi. Il club neroverde si appresta dunque a vivere la sua seconda partita mentre per lo Spezia sarà l'esordio assoluto in Serie A. I neroverdi non hanno alcun premio salvezza quest'anno ma sono stati stimolati dalla società con un importante premio Europa League e premio Champions. Lo Spezia, al primo anno in A, ha alle spalle una proprietà importante e spera di emulare, negli anni, proprio il Sassuolo. Fischio d'inizio alle ore 12.30.

Secondo sforzo della stagione per il Sassuolo di De Zerbi. Rosa ampia e diversi i ballottaggi (sarà così per tutta la stagione). Si riparte dal consueto 4-2-3-1 con Consigli tra i pali. In difesa i ballottaggi sono diversi: Toljan-Muldur sulla fascia destra, Kyriakopoulos-Rogerio sulla corsia mancina (da valutare le condizioni del brasiliano uscito malconcio dalla sfida col Cagliari), ma anche Peluso-Ferrari al centro della difesa. Chiriches sta bene e dovrebbe essere certo del posto da titolare, Ayhan dovrebbe partire dalla panchina. Locatelli sarà ancora una volta titolare in mezzo al campo, al suo fianco è duello Bourabia, in gol col Cagliari, e Obiang, poco lucido nella ripresa coi sardi. tra In avanti Berardi e Caputo sicuri del posto, così come Djuricic, in vantaggio su Defrel. Sulla sinistra è ballottaggio Haraslin-Traoré per rimpiazzare Boga, che ha avuto problemi relativi al Covid, ma che potrebbe tornare almeno tra i convocati. Da valutare anche le condizioni dell'infortunato Raspadori.

Tanta curiosità attorno allo Spezia di Italiano, al debutto in Serie A. Italiano nell'amichevole con la Pistoiese vinta per 5-0 ha schierato in avvio Zoet, SalaRamos, TerziErlic, Mora, Ricci, Maggiore a centrocampo, AgudeloGalabinov e Gyasi in attacco (poi nella ripresa sono entrati Krapikas, Desjardins, Vignali, Marchizza, Mattiello, Bartolomei, Piccoli, Bastoni, Ferrer e Dell'Orco). La formazione iniziale contro il Sassuolo non dovrebbe essere troppo differente da quella vista contro i toscani, nel primo tempo. Squalificati Terzi e Maggiore. Qualche ballottaggio in difesa con Marchizza che potrebbe giocare sulla fascia mancina e Mattiello a destra. A centrocampo scalpita Ferrer. Da valutare Mastinu, non al meglio.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Bourabia; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo. Allenatore: De Zerbi

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Sala, Ramos, Erlic, Marchizza, Bartolomei, Ricci, Mora; Agudelo, Galabinov, Gyasi. Allenatore: Italiano

Sezione: News / Data: Lun 21 settembre 2020 alle 10:04
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print