Domenico Berardi, lo sappiamo, è ormai una bandiera del Sassuolo: continuerà a sventolare in neroverde? I tifosi ci sperano, così come ci sperava il patron Squinzi. Le tentazioni però non sono mancate e non mancheranno. Sarà complicato trattenere Berardi a Sassuolo ma il club ci proverà. Domenico Berardi è il re della bella stagione, potendo unire ai tre gol realizzati post-lockdown gli altri cinque segnati ad agosto – tripletta alla Sampdoria e doppietta alla Roma – per un totale di otto reti spalmate su due estati consecutive.

Come ricorda La Gazzetta dello Sport, il cartellino dell’asso del Sassuolo era bianconero, nel 2016 il gran rifiuto: "Ho contato i minuti che aveva giocato Zaza...". Oggi la sfida ai bianconeri, ai quali non ha mai segnato.

Sezione: News / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 16:15
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print