Juventus-Sassuolo probabili formazioni: gli aggiornamenti su Caputo, Berardi, Djuricic, Chiriches, Toljan, Locatelli, Muldur, Defrel, Boga, Haraslin e non solo. Chi gioca e chi non gioca? Domenica 10 gennaio all'Allianz Stadium di Torino, alle ore 20.45, il Sassuolo di mister Roberto De Zerbi affronterà la Juventus di Andrea Pirlo nel match valido per la diciassettesima giornata di campionato. Una sfida molto importante tra due squadre che lottano per traguardi diversi: il Sassuolo spera di raggiungere l'Europa per la seconda volta nella sua storia, la Juventus vuole vincere quello che sarebbe il suo decimo Scudetto consecutivo. I neroverdi hanno perso la prima partita dell'anno contro l'Atalanta per 5-1 ma hanno vinto la seconda contro il Genoa per 2-1 e ora sono attesi da uno scontro importante. La Juventus ha vinto le due sfide di questo 2021, battendo prima l'Udinese per 4-1 e poi il Milan capolista a San Siro per 3-1, riaprendo la corsa per la conquista dello Scudetto. Dunque si prospetta un match importantissimo per entrambe le formazioni. Piedi per terra e nervi saldi contro un avversario ostico come la Juventus, una squadra che cerca punti per la vittoria della Serie A. Nel dettaglio le probabili formazioni e i dubbi di formazione di De Zerbi e Pirlo per Juventus-Sassuolo, match della diciassettesima giornata di Serie A, 2020/2021. 

Diciassettesimo sforzo della stagione per il Sassuolo di De Zerbi. Diversi grattacapi per mister Roberto De Zerbi che rinuncerà sicuramente agli infortunati Filippo Romagna e Federico Ricci. Assente sicuro Domenico Berardi, ko contro il Genoa per un problema muscolare. Il tecnico neroverdi punterà sul consueto 4-2-3-1 con Consigli tra i pali. In difesa dovrebbe esserci il ritorno di Chiriches al centro, al fianco di Gian Marco Ferrari. I dubbi principali riguardano le corsie esterne con Muldur che in queste settimane ha scalzato Jeremey Toljan nelle gerarchie e con Rogerio in vantaggio su Kyriakopoulos. In mezzo al campo dovrebbe esserci il ritorno di Pedro Obiang al fianco di Manuel Locatelli ma attenzione sempre a Maxime Lopez, rimasto in panchina col Genoa. In avanti out Berardi: Defrel o Traoré i candidati a rimpiazzarlo (terza opzione Muldur con Toljan o Ayhan in difesa) con Djuricic, Boga e Caputo in vantaggio sulla concorrenza per completare l'attacco.

Out De Ligt, Alex Sandro e Cuadrado positivi al Covid-19, Andrea Pirlo costretto a fare di necessità virtù in vista della sfida con i neroverdi. Nonostante i problemi dei giorni scorsi Dybala sarà regolarmente al fianco di Ronaldo a comporre il tandem d’attacco. In mezzo al campo confermato Chiesa sulla destra con Arthur e McKennie che potrebbero prendere il posto di Bentancur e Rabiot in mezzo al campo, con Ramsey ancora confermato sulla sinistra. Davanti a Szczesny, retroguardia con Danilo a sinistra, Bonucci e De Ligt centrali (ma occhio al possibile ritorno di Chiellini dal 1' minuto) e Demiral adattato sulla destra, in vantaggio su Frabotta. Panchina per Morata.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, Bonucci, Frabotta; Chiesa, Arthur, McKennie, Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Andrea Pirlo

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Defrel, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: Roberto De Zerbi

Sezione: News / Data: Dom 10 gennaio 2021 alle 13:41
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print