E' terminata la gara tra Sassuolo e Juventus, valevole per la 33esima giornata del campionato di Serie A, andata in scena questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Filip Djuricic, calciatore del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando così la partita odierna: "Un po' di tutto oggi. Non dobbiamo mai accontentarci, non abbiamo mai perso per due volte con la Juve, abbiamo pareggiato 2 volte e credo che nessuno lo ha fatto quest'anno. Mancano 5 partite, dobbiamo andare avanti guardando le cose positive. Un secondo pari con la Juve non è una grande sorpresa. Rispettiamo la Juve ma noi siamo forti".

In cosa siete forti?
"Siamo con De Zerbi da due anni, abbiamo lavorato con lui due anni e adesso arrivano i risultati. Siamo cresciuti a livello di mentalità e ora siamo cresciuti ancora".

Gol su palla inattiva?
"Quando palleggi bene, qualcosa deve mancare. Anche il Barcellona è meno forte sulle palle inattive. Dobbiamo lavorare anche su questo. A parte le palle inattive abbiamo giocato una partita strepitosa".

Cos'hai tu in più quest'anno?
"Ho giocato di più e questo mi dà fiducia. Ora sono al 60%, posso arrivare a 100. Quando arrivo a 100 ne parliamo ancora".

Europa?
"Affronteremo ancora Napoli e Milan, poi abbiamo Cagliari, Genoa e Udinese. Se vinciamo quelle due partite possiamo arrivare in Europa".

Sezione: News / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 01:07
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print