Sassuolo Primavera sesto in classifica grazie alla vittoria della Spal Primavera. Emiliano Bigica, tecnico dei neroverdi, ha parlato a SassuoloChannel commentando il successo del Sasol: "La Spal sta facendo benissimo, una squadra concreta e ben allenata. Volevo vedere a che punto della nostra crescita eravamo. I ragazzi hanno fatto una gran bella partita, una bella prestazione, hanno letto le situazioni che si sono presentate durante la gara e alla fine abbiamo avuto ragione, spero che questa vittoria possa far crescere la fiducia nei miei ragazzi".

LEGGI ANCHE: Sassuolo Spal Primavera 2-0 highlights: neroverdi in zona playoff - VIDEO

Turati in prima squadra?
"Il nostro è un gruppo positivo. La prima squadra ci ha prestato Turati che è stato un leader positivo, un ragazzo che ha fatto valere la sua esperienza e chi è entrato ha dato il suo contributo, riuscendo a non far abbassare il livello di prestazioni dei compagni".

Fiorentina?
"E' la mia seconda casa. Sono legato alla città, alla società, ai tifosi. Ci torno da avversario, ci sarà un po' di emozione, non posso negarlo. Loro non stanno attraversando un buon momento ma dobbiamo sapere che sul loro campo è difficile far punti, sono curioso di vedere con che piglio la mia squadra andrà a giocare a Firenze".

Un bilancio?
"E' stata una prima parte di stagione tribolata, con il lockdown i ragazzi hanno perso 2-3 mesi di lavoro perché è la partita che ti fa crescere. Abbiamo 22 punti con una partita ancora da giocare. E' un campionato equilibrato e tosto, spero di continuare nella crescita mentale che ho tanto chiesto ai miei ragazzi".

Bigica
Sezione: Settore Giovanile / Data: Gio 11 marzo 2021 alle 13:15
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print