L'ex centrocampista Antonio Di Gennaro, ora opinionista e commentatore tv, ha detto la sua sulla crescita di Manuel Locatelli: è da big o no? A precisa domanda, ecco la risposta ai microfoni di TMW Radio: "Secondo me sì. Io con De Zerbi parlai un po' di tempo fa, e mi disse che lui gioca meglio in un centrocampo a due che a tre. Ma quando uno è bravo così, puoi metterlo ovunque".

Il Milan però non l'ha aspettato...
"Bisogna saperlo fare, e anche Mancini lo dice sempre. Anche perché lui stesso ha esordito a 16 anni e mezzo, quindi sa bene cosa vuol dire. All'estero sono più tolleranti, qua in Italia siamo più difficili in questo senso... Se poi questi ragazzi giocano in coppa assumono anche una dimensione differente. e la crescita di cui parla Mancini può essere un viatico per le grandi squadre".


Di Gennaro: "Locatelli era da aspettare. Ora è un giocatore da big"
Sezione: Non solo Sasol / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 16:18
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print