Giovanni Tateo, che gestisce assieme a Valeriano Narcisi l’attaccante Pietro Cianci ha parlato del futuro del giocatore di proprietà del Teramo ora in forza al Bari, su di cui pende una clausola di recompra da parte del Sassuolo. Ma secondo l'agente, per il giocatore l'opzione migliore è rimanere a Bari, via Napoli, senza tornare al Sassuolo: “Ci aspettavamo questo exploit perché il ragazzo è arrivato con grande voglia a giocare nella sua squadra del cuore. È stata una lotta portarlo a Bari perché c’erano delle difficoltà importanti con il cartellino che era del Teramo, ma col Sassuolo che aveva il diritti di riacquisto e il Potenza che lo aveva tesserato, ma abbiamo superato tutto questo per coronare questo sogno e voglio ringraziare Romairone per averlo fortemente voluto in biancorosso".

Segui SassuoloNews.net su Facebook, TwitterInstagram e sul nuovo canale Telegram per restare sempre aggiornato sulle ultime news dal mondo del Sassuolo Calcio.

Ancora Tateo: "Al momento non si sta muovendo nulla, ma non ci preoccupa il fatto che il Sassuolo si faccia avanti per esercitare il riacquisto adesso o in estate, ho sentito le parole di De Laurentiis e penso che la soluzione migliore sia restare a Bari, anche venendo acquistato dal Napoli e poi girato in prestito, senza nulla togliere agli emiliani. Il ragazzo vuole coronare il sogno di essere promosso con la maglia del Bari e poi di giocarsi la Serie B coi biancorossi. Fossi nel presidente lo acquisterei, e blinderei, anche subito e credo che, per come si è sbilanciato, credo che anche lui la pensi così”.

Sezione: Calciomercato Sassuolo / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 16:28
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print