Sabato sera il Sassuolo Calcio scenderà in campo alla Dacia Arena Stadio Friuli per sfidare l'Udinese nella 26ª giornata di Serie A. Ma com'era andata la sfida dell'andata? I neroverdi erano lanciatissimi nelle prime posizioni della classifica ma erano anche in piena emergenza e vincendo avrebbero potuto raggiungere il primo posto solitario per qualche ora (si giocava di venerdì). Assenti tra nella squadra di De Zerbi i vari Romagna, Djuricic, Federico Ricci e Haraslin (causa Covid), Toljan (non ancora al meglio) e anche Pegolo e Chiriches. Nell'Udinese assenti Coulibaly, Jajalo, Prodl e Walace. In campo dunque un Sassuolo reduce dalla grande vittoria di Napoli ma anche con qualche defezione eccellente e soprattutto con un Ciccio Caputo in versione ombra: il centravanti disputò una delle sue peggiori partite, toccando solo 9 palloni. Neroverdi in campo con, fra gli altri, Ayhan al centro della difesa, Caputo alle prese con l'inizio della pubalgia e Traoré titolare sulla trequarti. Una gara dunque molto complicata per la formazione di De Zerbi, che ha sempre sofferto contro l'Udinese.

LEGGI ANCHE: Udinese Sassuolo precedenti in casa dei bianconeri e curiosità - VIDEO

Il leitmotiv della gara è stato lo stesso: possesso palla della formazione neroverde, gara in difesa per l'Udinese. A differenza delle altre occasioni però, grande attenzione difensiva anche da parte del Sassuolo che non rischiò praticamente nulla e non concesse delle ripartenze, in passato letali, a Pussetto e compagni. Gli appena 3 passaggi chiave effettuati dal Sassuolo esprimono bene le difficoltà offensive dei neroverdi, che mai come quella sera sono stati sterili. Pochissimi tiri in porta, portieri praticamente inoperosi per tutta la gara. Grande predominio territoriale della formazione di casa ma grande difesa degli ospiti. Spazi strettissimi e chiusi. Partita molto brutta. Rispetto alla solita fluidità, il Sassuolo è parso anche troppo statico. Nella ripresa, De Zerbi ha fatto modifiche tattiche per creare più problemi all’Udinese. Ha stretto Berardi sul centrodestra, con il subentrato Muldur (ha preso il posto di Traoré) largo a destra ma la situazione non è cambiata.

TABELLINO SASSUOLO UDINESE 0-0

MARCATORI: -

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Marlon, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez (91' Obiang), Berardi, Traoré (46' Muldur), Boga (64' Defrel); Caputo (77' Raspadori). A disposizione: Turati, Vitale, Magnanelli, Peluso, Bourabia, Kyriakopoulos, Schiappacasse. All. De Zerbi

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto (64' Deulofeu), Okaka (84' Lasagna). A disposizione: Gasparini, Scuffet, Ouwejan, Makengo, Bonifazi,, Molina, Ter Avest, Nestorovski, Forestieri, De Maio. All. Gotti

ARBITRO: Eugenio Abbattista della sezione Molfetta

NOTE: AMMONITI: Pussetto, Nuytinck (U); Traoré, Ferrari (S)

Sezione: News / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 18:17
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print