SampdoriaSassuolo in campo per il match della ventunesima giornata di Serie A, stagione 2019/2020. La gara valevole per la 21ª giornata di Serie A è diretta dall'arbitro Piccinini. Insieme a lui, gli assistenti Tegoni e Baccini. Il quarto uomo sarà Dionisi mentre al Var ci saranno Di Paolo e Liberti. Due soli precedente tra l'arbitro della sezione di Forlì e il Sassuolo: il pareggio per 0-0 dello scorso campionato contro il Parma (assegnò un calcio di rigore ai ducali, poi parato da Consigli) e la vittoria per 3-1 quest'anno, in casa, contro il Bologna. Prima volta tra Piccinini e la Sampdoria. Di seguito gli episodi controversi della partita.

25' - Sassuolo in dieci, svolta nella gara con il cartellino rosso per il difensore del Sassuolo per fallo ai danni di Gabbiadini. Decisione discutibile. Il contatto, se c'è stato, non sembrava essere da rosso, sembra del tutto involontario: il difensore incrocia le gambe dell'attaccante che finisce a terra. Rosso molto discutibile.

MOVIOLA CORRIERE DELLO SPORT - Per l'arbitro di Forlì, al suo primo anno di servizio effettivo e permanente in Serie A, sono almeno due gli episodi in cui qualcosa non ha funzionato. Al 25' giudica da rosso diretto il fallo, che c'è ma che è decisamente lieve, di Peluso che ferma Gabbiadini da dietro. Ma guardando e riguardando le immagini difficilmente si può considerare da espulsione per aver impedito una chiara occasione da gol per attitudine e movimento del pallone diretto verso l'esterno. Sorprende anche il mancato intervento del Var. Altro errore al 79': il protagonista è ancora una volta Gabbiadini, trattenuto con decisione in area da Caputo, viene ammonito davanti alle sue proteste per il fallo non sanzionato.

Sezione: News / Data: Dom 26 Gennaio 2020 alle 14:57
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print