Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del Corriere dello Sport e ha parlato anche delle sue fonti di ispirazione e del suo modo d'essere: "Guardiola è stato ed è tuttora il numero uno, ma aggiungo anche Sarri, Giampaolo, Gasperini e Bielsa. Di quest’ultimo mi hanno colpito la coerenza, il coraggio e la persona che è: ho avuto la fortuna di conoscerlo 3-4 anni fa ed è davvero uno uomo di spessore elevato".
 
Anche De Zerbi come Bielsa è un po’… Loco? 
"A me Bielsa non ha dato l’impressione di essere “loco”, ma solo vero, autentico, intransigente rispetto ai suoi valori e fermo nelle sue convinzioni morali. Io non mi reputo loco, ma so quello che voglio, quello che inseguo e vivo per quello che faccio".

Quando in passato ha letto che il Barcellona la seguiva, cosa ha pensato? 
"Che non ci credevo tanto". 

Sezione: News / Data: Mer 20 Novembre 2019 alle 16:37
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print