Gianpiero Piovani dopo la vittoria sulla Pink Bari di domenica ha parlato della vittoria del Sassuolo Femminile e anche della corsa al secondo posto, con lo scontro diretto con il Milan in programma sabato prossimo al Ricci. Ecco le parole del mister a SassuoloChannel: “Ci godiamo il terzo posto aritmetico, penso sia una cosa insperata all'inizio dell'anno. Non credo nei miracoli ma alle imprese sì. Ora ce ne aspetta un'altra, non dipenderà naturalmente solo da noi".

La partita?
"Gara sofferta, loro hanno chiuso bene gli spazi, noi abbiamo fatto fatica, la palla non viaggiava come al solito. Loro cercavano di giocare sulle ripartenze, le abbiamo gestite bene, ma eravamo poco lucide in avanti e infatti la partita si è risolta con una palla inattiva provata in allenamento. Non inganni la classifica, il Bari ha messo in difficoltà parecchie squadre. Sono molto felice del risultato perché continuiamo la nostra scalata. Sappiamo che sarà molto difficile conquistare il secondo posto, ma sognare non costa nulla. Dobbiamo vincere le prossime gare per sperare nell’Europa. Sono contento per la vittoria, meno per quanto vinto in campo".

Cos'ha detto alla squadra all'intervallo?
"Ho cercato di dire loro di cominciare a giocare di più la palla e di giocare con intensità, questo poi è stato fatto, e su una palla inattiva l'abbiamo sbloccata e abbiamo vinto una partita difficile".

Sezione: Sassuolo Femminile / Data: Mar 11 maggio 2021 alle 21:12
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print