Dopo quest’ultima giornata di campionato, sono arrivati i primi cambi sulle panchine della Serie A e stando alla situazione attuale, non è un ottimo momento per gli ex tecnici neroverdi. Eppure da Sassuolo sono passati anche allenatori che sono tra i top in Europa, come Max Allegri, o comunque di primissimo livello, basti pensare a Di Francesco e Pioli. L'ex Juve però, nonostante le sirene inglesi che lo hanno più volte accostato al Manchester United e al Tottenham, è momentaneamente fermo, come anche DiFra, che ha terminato anzi tempo l’avventura con la Sampdoria. Fra questi chi sorride di più è invece Pioli, fresco di contratto con il Milan, dove avrà l’arduo compito di sostituire Giampaolo nel tentativo di portare in Champions una squadra sulla carta forse non favorita per entrare nei magnifici quattro.

Tra gli altri ex, come riportato dalla Gazzetta di Modena, Pea è responsabile del settore giovanile dello Jangsu Suning, mentre i vari Gregucci (esonerato a maggio dalla Salernitana), Malesani (senza squadra da quando ha lasciato Sassuolo), Mandorlini (sollevato dalla guida della Cremonese un anno fa) sono attualmente senza un incarico. L’augurio principale va ovviamente a Pioli per la sua nuova avventura, ma per tutti non loro non possiamo che augurarci il meglio, con un pensiero per Di Francesco, uscito come colpevole da una Sampdoria non certo costruita secondo i suoi dettami.

Sezione: Non solo Sasol / Data: Mer 9 Ottobre 2019 alle 16:40
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print