Stando agli ultimi aggiornamenti, il classe ’97 Pol Lirola, che aveva chiesto la cessione già all’inizio del mercato, si sta allontanando sempre di più dal Sassuolo, in quanto il giocatore avrebbe già detto di sì alla Fiorentina. Mentre i due club stanno ancora trattando per trovare un accordo che ancora non c’è sulla parte economica, la dirigenza neroverde si è messa avanti per individuare il sostituto dello spagnolo, che per tre anni ha recitato un ruolo chiave a fianco di Magnanelli e compagni.

Il profilo che più piace è quello di Jeremy Toljan, terzino destro classe ’94 di proprietà del Borussia Dortmund e attualmente in forza al Celtic. Nato a Stoccarda da madre tedesca di origini croate e padre statunitense, ha compiuto i passi più importanti delle giovanili nel vivaio dell’Hoffenheim, club con cui nella stagione 2012/ 13 ha esordito in Bundesliga. Fin da prima di passare tra i professionisti ha fatto esperienze a livello europeo anche con le
rappresentative giovanili della nationalmannschaft, conquistando l’Europeo under 21 in Polonia nel 2017 e un anno prima, convocato da Low in prima squadra, la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Passata l’estate che lo ha visto laurearsi campione d’Europa, si è trasferito al Borussia Dortmund, raccogliendo 18 presenze totali, di cui 16 in campionato, competizione in cui ha segnato una rete. Passando poi in prestito al Celtic, nonostante l'interesse di alcune italiane come Inter, Napoli e Roma, ha avuto l’occasione di vincere la Coppa Scozzese e lo scudetto. Giocatore esperto quindi, piuttosto alto per essere un terzino, che nel corso della carriera ha segnato anche qualche gol. Il Sassuolo lo ha individuato come adeguato sostituto di Pol Lirola, anche perché, come lo spagnolo, è duttile e può essere pericoloso su entrambe le corsie laterali, arma in più a disposizione del tecnico neroverde De Zerbi.

Toljan
Sezione: News / Data: Gio 11 Luglio 2019 alle 17:10
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print