Sono ore calde per il mercato neroverde, un girone di andata non del tutto soddisfacente ha portato la
società a guardarsi intorno, dovendo comunque fare i conti con i giocatori che sono in uscita. La società
punta Caprari, sul quale c’è anche la Fiorentina, mentre è bollente l’asse che coinvolge Sassuolo, Novara e
Monza per Cisco, Barbieri e Gliozzi.

DE ZERBI E IL MERCATO: Il tecnico si è pronunciato sul mercato, sottolineando il fatto che in tutto l'arco del girone di andata ha
sempre dovuto fare i conti con numerose assenze: "Ho parlato con la società mercoledì e ho detto quello che penso, ho parlato con Carnevali, sa quello che penso. Vediamo le possibilità, le volontà. Bisogna fare tutte le considerazioni opportune perché è un momento difficile, non da mettere davanti a tutto, perché abbiamo la forza per fare risultato anche domani, non stiamo parlando di scuse, leggo tanti colleghi miei che si lamentano con 2 assenze, noi siamo senza 5-6 giocatori tutto l'anno, mai meno di 4. Qualcosa va fatto, non solo dietro. Vedremo cosa vuole fare la società. Visto che tirate fuori il nome di Magnani, ho tanti difetti ma non porto rancore. E' un bravo ragazzo e non ho preclusioni con nessuno".

CISCO-BARBIERI: Il Novara punta forte su Andrea Cisco, in prestito dal Sassuolo al Pescara, su cui c’è però anche il Gubbio. Gli
azzurri dovranno battere la concorrenza per il ragazzo, l’anno scorso diviso fra Padova e Albissola, ma tra il
Novara e il ventunenne c’è di mezzo una difficile situazione contrattuale con cui fare i conti. I Piemontesi
guardano anche a Ettore Gliozzi, attaccante del Monza proiettato verso la Serie B, che però I biancorossi
non vogliono cedere. Da Sassuolo sembra ci sia stata una apertura alla sua cessione, visto che da tempo i
neroverdi puntano al giovane novarese Tommaso Barbieri, il cui arrivo in Emilia potrebbe essere legato ai
movimenti di Gliozzi. Sia per quest’ultimo che per Gliozzi però, tutto dipende rispettivamente dal Monza e
dal Pescara, che impuntandosi potrebbero far saltare le loro partenze.


CAPRARI FRA SASSUOLO E VIOLA: Caprari è in uscita dalla Sampdoria e da tempo il Sassuolo lo segue con parecchio interesse. Nel frattempo
però, nella trattativa si è inserita con decisione anche la Fiorentina, che secondo quanto riportato da Sky
Sport
ha presentato ai blucerchiati un’offerta da un milione per il prestito, più una cifra compresa tra i 6 e i
7 per l’obbligo di riscatto. In attesa di una possibile mossa neroverde, la palla passa al giocatore, la cui
volontà sarà decisiva, ed alla Sampdoria, che potrebbe decidere di chiedere cifre maggiori.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 17 Gennaio 2020 alle 19:30
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print