La pista che porta al classe '94 Jeremy Toljan, ragazzo che la società ha designato come sostituto del parente Pol Lirola, si fa sempre più calda. Il Sassuolo sta infatti tentando di accorciare sempre di più i tempi per la chiusura della trattativa con il Borussia Dortmund, club proprietario del terzino. Tornato in Germania dopo la scadenza del prestito al Celtic Glasgow, dove ha militato in questa stagione, ha ricevuto il permesso di non presentarsi in ritiro con i compagni gialloneri. Questa scelta da parte della società tedesca, fa capire che i contatti che sono tutt’ora in corso fra le due parti potrebbero giungere ad una conclusione tra non molto.

Come piace alla dirigenza neroverde, l’argento delle Olimpiadi di Rio 2016 non arriverebbe con un cosiddetto prestito “secco”, ma con il diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. Il Sassuolo può dunque credere nel colpo Toljan, anche perché la concessione di non partecipare al ritiro è un chiaro segno di cessione imminente. Sarebbe un acquisto importante, essendo lui un giocatore con esperienze in diverse competizioni europee, sia con i club che con la nazionale, ed in grado di giocare su entrambe le fasce, caratteristica propria anche di Pol Lirola che De Zerbi ha sempre saputo sfruttare a vantaggio della squadra.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 9 Luglio 2019 alle 16:18
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print