Andrea Cisco non ingrana a Pescara. Il giovane talento classe '98 acquistato dal Sassuolo e poi ceduto al Pescara in estate non sta rispettando le attese. L'esterno offensivo classe 1998, dopo il prestito all'Albissola, ha trovato una nuova sistemazione. Il giocatore ha firmato un nuovo accordo con il Pescara, club che ha lanciato tanti giovani talenti negli ultimi anni.

Definito in estate l'accordo con il Sassuolo: prestito biennale con obbligo di riscatto, con i neroverdi che hanno mantenuto comunque il controllo del cartellino grazie al possibile controriscatto. Secondo Il Centro, per quanto riguarda le uscite in casa Pescara è stato blindato l’attaccante Di Grazia, mentre per Cisco si prospetta un rientro al Sassuolo che poi deciderà dove mandarlo a giocare. Solo 158 minuti in stagione per l'esterno, pronto a cambiare nuovamente aria.

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 18 Novembre 2019 alle 20:39
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print