Giovanni Rossi, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Caputo e Traorè, ha parlato anche della sinergia con la Juve. Ecco le sue parole: "In questo momento si è creato un meccanismo che qualsiasi tipo di giocatore prende il Sassuolo dicono che c'è la Juve. Abbiamo buoni rapporti ma li abbiamo con tutti. Quando fai affari, business con società più grandi di noi vuol dire che quello che stai facendo è riconosciuto. I rapporti, la considerazione alla lunga pagano".

Prosegue ancora il direttore sportivo neroverde: "E' importante che il Sassuolo riesca ad avere giocatori bravi e forti. Le dicerie non riusciremo mai a fermarle. Viene sottolineato meno che le ultime due cessioni importanti sono state fatte all'Inter. Abbiamo preso tanti giovani dalla Roma. Abbiamo fatto affari con altre grandi società, quando c'è la Juve tutto viene troppo rimarcato e altre cose vengono sottolineate meno".

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 13 Luglio 2019 alle 17:14
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print