Gianluca Caprari rimane in cima alla lista dei desideri del Sassuolo. Su Caprari ieri Ranieri è stato chiarissimo: "Lo so che i suoi agenti trattano con il Sassuolo a pochi giorni dalla partita, ma questo è il calcio di oggi e non ci possiamo fare niente. Io ormai mi sono abituato a queste dinamiche e penso che anche i giocatori lo siano. In ogni caso mi sono già espresso, vorrei che Gianluca restasse nella Sampdoria. Quando un giocatore non sta più bene in una squadra e chiede di andare via, allora non mi oppongo. Ma non è il suo caso, lo vedo carico ogni giorno".

Non si può escludere però che la settimana prossima Sassuolo e Parma (la Fiorentina si è un po' defilata, outsider la Roma) alzino la posta. In quel caso, di fronte a un'offerta congrua, si parla di 15 milioni ma probabilmente anche per un paio meno, Ferrero lo cederà. La società blucerchiata al momento si sta cautelando tenendo in caldo (e non è la sola) Amin Younes, "un profilo che mi piace - ha spiegato Ranieri con caratteristiche tecniche che mancano nella nostra rosa. Ma, ripeto, il mio primo desiderio è che resti Caprari". Lo riporta Il Secolo XIX.

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 25 Gennaio 2020 alle 11:24
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print