Dopo il meritato pareggio all'Allianza Stadium, in casa Sassuolo si respira un aria più leggera e al tempo stesso c’è più consapevolezza dei mezzi di questa squadra. Non tutti però stanno attraversando un gran momento, e tra questi c’è anche un ex neroverde, Simone Zaza. L'ex Juve infatti, è ora al Torino, club con il quale in Serie A ha raccolto 10 presenze da agosto ad oggi. Solo in quattro occasioni dall'inizio del campionato è però partito titolare, con i soli 2 gol realizzati che sono un magro bottino per un giocatore come lui abituato a segnare di più.

Domenica, quando a Genova i granata hanno dovuto fare a meno dell'imprescindibile Belotti, fermo per infortunio, Mazzarri ha preferito schierare una formazione molto difensiva, con Bernguer come unica punta, lasciando il classe ’91 in panchina. Sicuramente il giocatore non è soddisfatto dello spazio che sta avendo a disposizione e il mercato di gennaio potrebbe essere un occasione per ritrovare continuità di rendimento e presenze. Secondo quanto riporta il quotidiano Tuttosport infatti, non è da escludere che nella sessione invernale Zaza possa lasciare il Torino. Alla finestra non può che esserci il Sassuolo, squadra in cui l’ex Valencia è sbocciato, lasciando anche ottimi ricordi nei tifosi. 

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 3 Dicembre 2019 alle 19:35
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print