Riccardo Sottil è un obiettivo del Sassuolo. Il giocatore ha da poco rinnovato il contratto con la Fiorentina ma potrebbe comunque lasciare i viola per giocare con continuità. Difficilmente i neroverdi lo ingaggeranno in prestito secco ma se i viola dovessero cambiare idea, il Sassuolo si farebbe trovare pronto. Il padre di Riccardo Sottil, esterno della Fiorentina, Andrea, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno Toscana: "C’erano delle pretendenti, delle squadre che avevano messo gli occhi. Ma noi volevamo rimanere qui. Nella crescita di un ragazzo però bisogna dargli continuità. E quando giochi devi fare il massimo. Un esempio è Castrovilli che è stato fortunato e bravo ad avere continuità".

Prosegue Andrea Sottil, ex calciatore: "A Pescara inizialmente Riccardo non giocava poi ha fatto 8 partite di fila perché ha preso continuità. È normale che avendo poco spazio va giù il morale, e poi un ragazzo di vent’anni che scalpita si può arrabbiare. Futuro? Adesso è arrivato Iachini, con lui si sta allenando bene, domenica si è fatto trovare pronto. Valuteremo se ci possono essere alternative in prestito, oppure se il mister vorrà tenerlo per puntarci”. 

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 25 gennaio 2020 alle 13:25
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print