Contatti positivi, avanza Andrea Cisco. Il Novara sta trattando per l'esterno d'attacco di proprietà del Sassuolo, ma in prestito al Pescara. In casa azzurra si cercherà ora di stringere, battendo la concorrenza del Gubbio e soprattutto sbrogliando la matassa dell' intricata situazione contrattuale. Cisco, 21 anni, non è stato quasi mai impiegato nella prima parte di stagione in Serie B (2 presenze). Lo scorso anno si era diviso tra Padova, ancora in B, con 6 partite, e Albissola in C (17 gare, 2 gol). Sarebbe il sostituto di Gabriele Capanni, destinato al ritorno anticipato al Milan.

Secondo La Stampa - edizione Novara, piace anche il centravanti Ettore Gliozzi, che però il Monza considera incedibile, ed è uno dei giocatori che gli emiliani potrebbero cedere e di cui il Novara ha discusso nel momento in cui il club di Serie A ha chiesto informazioni su Tommaso Barbieri. Per Cisco vale lo stesso discorso di Gliozzi: se il Pescara si oppone, non si muove. Sull'esterno anche il Gubbio, che vorrebbe ingaggiarlo al posto dell'ex azzurro Jacopo Manconi. La trattativa non è facile ma al momento i piemontesi sembrano essere avanti.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 17 Gennaio 2020 alle 12:16
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print