Venerdì sera Roberto De Zerbi è arrivato a Firenze. Weekend da turista per l'allenatore del Sassuolo? Secondo La Nazione non è così. L'allenatore avrebbe soggiornato in un alberto vicino al Consolato Usa, zona Curtatone, e quindi a due passi dal centro, e la sensazione forte e chiara che De Zerbi possa essere uno degli allenatori selezionati per il casting di Commisso in vista della costruzione della Fiorentina. La presenza in città del nuovo proprietario del club viola e dell' allenatore, dunque, potrebbe non essere stata una semplice coincidenza. Proprio come accadde quando Di Francesco fu intercettato vicino alla casa di Corvino, oppure, facendo un passo ancora più indietro, quando i Della Valle convocarono Prandelli e Guidolin.

De Zerbi ha un contratto in scadenza nel 2020 con il Sassuolo e, come svelato da Giovanni Carnevali, ha una clausola da 3 milioni di euro. Al momento non sembrano essere previsti dei colpi di scena. Il tecnico nei giorni scorsi ha confermato la sua permanenza a Sassuolo e difficilmente si rimangerà la parola data ma intanto, per dovere di cronaca, segnaliamo la notizia scritta dai colleghi fiorentini e rispettiamo ogni fonte.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 9 Giugno 2019 alle 13:55
Autore: Antonio Parrotto / Twitter: @AntonioParr8
Vedi letture
Print