Il Sassuolo è vicinissimo alla chiusura dell'affare con Kaan Ayhan. Accordo già trovato con il giocatore, il Fortuna invece prova a fare resistenza. Il Sassuolo ha versato la clausola da 2 milioni di euro ma l'affare rischia ora di finire in mano ai legali, chiamati in causa dal Fortuna Dusseldorf, proprietaria del cartellino del 25enne turco. Le fonti del quotidiano Express assicurano che i tedeschi nutrano dubbi sul versamento proveniente dall'Italia, arrivato probabilmente fuori tempo massimo.

Dunque la clausola sarebbe valida fino al 31 luglio e se avessero ragione i tedeschi, decadrebbe e il Fortuna sarebbe libero di negoziare il trasferimento del proprio tesserato da una cifra di partenza di 7 milioni di euro. "Kaan Ayhan è un ragazzo che si è sempre distinto per integrità qui da noi. Mi dispiace molto per lui che la situazione sia così com'è ora", racconta il responsabile sportivo dell'F95, Uwe Klein. "Ci sono contatti tra i consulenti legali di entrambi i club. Se tutto fosse completamente chiaro, non saremmo a questo punto". Come vi abbiamo riportato in esclusiva, il giocatore è in attesa, perché ha già sostenuto le visite mediche con il Sassuolo.

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 13:37
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print