La dirigenza del Sassuolo continua a lavorare per la costruzione di quello che sarà il reparto offensivo nella prossima stagione. Uno dei nomi che girano nell'ambiente neroverde è quello di Roberto Inglese, attaccante classe '91 del Parma in prestito dal Napoli, che nonostantein questa stagione abbia segnato 3 gol in meno rispetto allo scorso campionato (9 anziché 12), resta un giocatore di altissimo livello, in grado di fare una grande differenza. Per questo strapparlo al club partenopeo e alla concorrenza delle altre società interessate non dovrebbe essere per nulla facile, perché la richiesta per il suo cartellino è molto elevata. Un altro obiettivo per l'attacco che verrà è Giovanni Simeone, argentino classe '95 in uscita dalla Fiorentina.

Anche il figlio del Cholo in questa stagione non ha certo brillato, con 6 reti e 3 assist che stonano se confrontati con i 14 e 4 fatti registrare nel 2017/ 18, ma le sue ottime qualità sono sotto gli occhi di tutti. Il Sassuolo vorrebbe quindi provare a portarlo a vestire la maglia neroverde e il club del neoproprietario Commisso, consapevole del grande valore del proprio giocatore, chiede almeno 15 milioni di euro. Da vedere perciò quali saranno le scelte che verranno fatte in casa Sassuolo, con Inglese e Simeone che restano due nomi caldi per l'attacco.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 23 Giugno 2019 alle 19:06
Autore: Giovanni Fiori
Vedi letture
Print