Il Sassuolo cercava un nuovo portiere in caso di addio di Consigli e fra i tanti nomi sul taccuino di Rossi e Carnevali c'era anche quello di Marco Silvestri, portiere del Verona. Come vi abbiamo anticipato però, la situazione è chiara: salvo sorprese, il portiere continuerà la sua avventura in gialloblù. A confermare questa versione dei fatti è Francesco Romano, il suo procuratore, intervistato da Tuttomercatoweb: Dopo l'annata da titolare in B, in serie A è continuata la sua crescita in modo entusiasmante, dimostrandosi tra i migliori interpreti del ruolo in Italia".

Che estate è stata e che interessamenti ci sono stati?
"Ho letto che al Verona sono stati accostati vari portieri anche forti ma il club sa perfettamente quale sia il suo valore e farà scudo di fronte a tutte le richieste. Anzi so per certo che il Verona ha rispedito sempre al mittente tutte le offerte. Magari ci potranno essere altri interessamenti se dovesse innescarsi una girandola di portieri, ma sono convinto che anche in questo caso non si muoverà da Verona. Peraltro si è creato tra lui e la città un rapporto speciale, Marco e Verona sono una cosa sola. Può restare per tanti anni".

Chi si è interessato in particolare?
"Non mi va di fare nomi, peraltro il mercato è ancora bloccato. Sicuramente Italia e estero".

Quali sono i suoi obiettivi?
"Col suo preparatore vuol migliorare ancora provando ad entrare anche nel giro della Nazionale. Del resto so che il ct è molto attento a ciò che dice il campo".

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 17:39
Autore: Redazione SN / Twitter: @sassuolonews
Vedi letture
Print